top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Petroni

La scrittura fantasy: un viaggio verso un altro mondo


Dopo le giornate caotiche che il fato ci manda in sorte, tutti abbiamo bisogno di un momento di evasione per allontanarci dal trambusto della mondo. Per me, arriva attraverso la scrittura fantasy. È come varcare un portale magico ed entrare in un mondo nuovo, popolato da personaggi affascinanti e avventure pazzesche.

In questo blog post, che poi nasce da una riflessione che avevo affidato a Instagram, vorrei raccontare come il potere della scrittura fantasy sia in grado di farci diventare protagonisti e antagonisti dei nostri stessi mondi fantasy.



un portale magico circolare davanti al mare con la spiaggia e le onde
Il portale del mio libro fantasy: Oltremare - L'inganno del ladro


Il passaggio di stato necessario per la scrittura fantasy


Attraversare il portale verso il mondo della scrittura fantasy non è sempre facile. Richiede la capacità di lasciare andare la nostra vita quotidiana, di abbandonare temporaneamente la nostra identità "di qua" per abbracciare quella "di là" che per me è molto più reale. È un atto quasi meditativo, un passaggio di stato che richiede concentrazione e apertura mentale. A volte, questo passaggio avviene in modo spontaneo, come una trance che ci cattura mentre siamo intenti in qualsiasi altra attività, anche mentre qualcuno ci sta parlando. Altre volte, invece, richiede uno sforzo consapevole da parte nostra.



La dualità dell'essere


Quando si attraversa il portale verso il mondo della scrittura fantasy, accade qualcosa di sorprendente. Nonostante si possa pensare il contrario, ci si sente più autentici, più se stessi. Nel mondo reale, spesso ci sentiamo costretti a indossare maschere e a interpretare ruoli che non ci appartengono veramente. Ma quando scriviamo fantasy, possiamo finalmente essere noi stessi senza filtri. Ogni personaggio che creiamo, sia esso un eroe o un antagonista, è una parte di noi. La scrittura fantasy ci offre l'opportunità di esplorare le diverse sfaccettature della nostra personalità e di esprimerle liberamente.



un ponte di pietra in una foresta fantasy
Scrivere è come passare dall'altra parte del fiume.


La scrittura fantasy? Un'esperienza di vita


Nel mondo reale viviamo un'esperienza di "materia", dove siamo ancorati a questioni pratiche e concrete. La scrittura fantasy ci permette di lasciare questa realtà e di immergerci in un'altra vita, emotivamente coinvolgente al pari di questa (se non di più...).


Se sei un appassionato di scrittura fantasy o desideri avventurarti nel mondo della scrittura creativa, ecco un consiglio per te (che dico anche a me stessa): non temere di lasciare libera la tua immaginazione.

Nella scrittura fantasy, non ci sono limiti alle possibilità che puoi esplorare. Libera la tua mente da ogni restrizione e permetti ai tuoi personaggi di vivere avventure straordinarie in mondi fantastici.

Sperimenta con nuove creature, luoghi affascinanti e sistemi di magia unici. Non aver paura di prendere rischi e di osare nelle tue narrazioni. La scrittura fantasy ti offre la libertà di creare qualcosa di veramente magico e originale, quindi sfrutta al massimo questa opportunità. La tua immaginazione è il tuo miglior strumento, quindi coltivala costantemente, leggi opere fantasy di autori affermati per ispirarti e, soprattutto, divertiti nel creare il tuo mondo fantastico.



oceano con pesci e una scogliera

I frutti della mia scrittura fantasy


Nell'ultimo anno, ho avuto il privilegio di creare un mondo parallelo tutto mio: i libri fantasy che ho scritto della serie Cronache del Continente e che hanno suscitato un grande successo su Amazon. Questa esperienza di scrittura è stata molto più di un semplice impegno creativo; è stata un'avventura coinvolgente che mi ha permesso di varcare quel portale magico e immergermi in mondi incredibili, popolati da personaggi indimenticabili e avventure mozzafiato.


Fin dall'inizio, mentre mettevo nero su bianco le parole che avrebbero dato vita a questa serie, mi sono resa conto di quanto potesse essere affascinante la creazione di un intero universo fantasy. Ho avuto la libertà di dar vita a paesaggi straordinari, di popolarli con creature fantastiche e di plasmare personaggi complessi che avrebbero affrontato sfide epiche. La scrittura mi ha permesso di dare vita a un mondo tutto mio, una dimensione parallela in cui potevo esplorare la mia immaginazione e dare vita a storie che mi avrebbero coinvolto profondamente.


I personaggi che ho creato nella serie Cronache del Continente sono diventati come amici intimi, con i loro desideri, le loro paure e i loro sogni. Ho seguito i loro passi mentre affrontavano avventure pericolose, superavano le loro debolezze e si scontravano con antagonisti formidabili. Ogni parola che ho scritto era un invito per me a sognare insieme a loro, a condividere le loro emozioni e a crescere con loro nel corso della serie. È stato un viaggio di scoperta sia per i personaggi che per me come autore.


Le avventure che ho tessuto nella serie Cronache del Continente mi hanno sconvolto la vita. Ogni svolta della trama, ogni rivelazione e ogni scontro epico sono stati frutto della mia immaginazione e del mio impegno nella scrittura. Ho potuto vivere attraverso i miei personaggi esperienze che altrimenti sarebbero state impossibili nel mondo reale. È stato un viaggio appassionante e gratificante, nel quale ho avuto la libertà di esplorare mondi fantastici e di portare i lettori con me in avventure mozzafiato.




tre libri fantasy


Un viaggio fantastico che non è solo mio


Ma ciò che mi ha reso davvero felice è stata la possibilità di permettere ai lettori di varcare quel portale attraverso le mie parole. Con la serie Cronache del Continente, ho offerto a chiunque leggesse i miei libri la possibilità di immergersi in mondi incredibili, di amare i personaggi che ho creato e di vivere avventure mozzafiato insieme a loro. Ho regalato loro l'opportunità di viaggiare altrove, di fuggire dalla realtà e di sognare con gli occhi aperti.


La scrittura di questa serie mi ha insegnato l'importanza di seguire la propria passione e di lasciar fluire la creatività. Ho imparato che attraverso le parole posso creare mondi magici e far sognare i lettori, proprio come sono stata io stessa ispirata da tanti autori fantasy. Non vedo l'ora di continuare a scrivere e di permettere a me stessa e ai miei lettori di varcare quel portale verso mondi incredibili, personaggi da amare e avventure ancora più emozionanti.




14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentarer


bottom of page